Scarello e Metullio, conferme al top. La Taverna perde la sua stella


Emanuele Scarello

Nessuna new entry in regione. Lo chef di Godia festeggia i 10 anni con il doppio riconoscimento

UDINE. Guida Michelin: edizione piuttosto avara, quella del 2022, per la ristorazione del Friuli Venezia Giulia. Nessuna promozione, nessuna new entry nell’elite dei cuochi e un’amara retrocessione.

La Taverna di Colloredo di Monte Albano, infatti, storico ristorante friulano, esce dall’Olimpo e spegne la sua stella.

Dopo la “caduta” del Ferarut di Rivignano, appena 12 mesi fa, un’altra sorpresa negativa per l’alta cucina regionale.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Messaggero Veneto la comunità dei lettori



Source link

Rispondi