Green pass, obbligo anche per consiglieri regionali Vda – Valle d’Aosta


Approvate modalità operative per accesso Consiglio Valle


Obbligo di Green pass anche per i consiglieri regionali della Valle d’Aosta. Lo ha stabilito l’Ufficio di Presidenza del Consiglio Valle che, in vista dell’entrata in vigore dell’obbligo di Certificazione verde Covid-19 in ambito lavorativo pubblico, ha approvato le modalità operative per l’accesso alle sedi del Consiglio e della Regione.
    La delibera stabilisce anche che, in caso di assenza del consigliere regionale dalle sedute del Consiglio, delle Commissioni permanenti o di altri organi interni del Consiglio a seguito della verifica del mancato possesso di Green pass, si applica la trattenuta per assenza. “Il Consiglio si è adeguato alla normativa generale – spiega il Presidente Alberto Bertin – sull’obbligo della Certificazione verde: il principio è che non devono esserci deroghe per i consiglieri dato che non ci sono deroghe per i cittadini”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA