Presidenza dell’Euregio dal Tirolo al Trentino – Trentino AA/S


A Innsbruck il passaggio delle consegne da Platter a Fugatti


(ANSA) – TRENTO, 14 OTT – La presidenza biennale dell’Euregio
è passata dal Tirolo al Trentino.
   
Oggi, alla Hofburg di Innsbruck ha avuto luogo, per l’ultima
volta sotto la presidenza tirolese, la 26/a riunione della
Giunta dell’Euregio Tirolo-Alto Adige-Trentino con il presidente
dell’Euregio e Capitano del Tirolo Günther Platter, il
presidente della Provincia autonoma di Bolzano, Arno
Kompatscher, e il presidente della Provincia autonoma di Trento,
Maurizio Fugatti. Al termine il Capitano del Tirolo Platter ha
passato ufficialmente lo scettro al prossimo presidente
dell’Euregio, ovvero il presidente della Provincia autonoma di
Trento, Maurizio Fugatti.
   
“Ringrazio il presidente Platter per il lavoro svolto nel
corso dei due complessi anni di presidenza tirolese,
caratterizzati dall’emergenza sanitaria. Oggi – ha detto Fugatti
– ha inizio un nuovo mandato che ho l’onore di vivere nel ruolo
di presidente, accanto ai colleghi di Suedtirol/Alto Adige e
Tirolo. Il prossimo biennio sarà all’insegna della continuità,
con l’obiettivo di rendere l’Euregio ancora più vicino alle
comunità locali, che vantano radici e una storia comune. La
collaborazione transfrontaliera interesserà in modo particolare
i Comuni – che rappresentano il cuore della nostra Autonomia – e
i giovani, perché questo sia sempre più un luogo in cui le nuove
generazioni possono trovare una casa comune”. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA