Windows 11 è installato su meno di un PC Windows su dieci: tutti i numeri di AdDuplex


Windows 11 non ha avuto un grande tasso di adozione al lancio, tuttavia sta per raggiungere un market share a doppia cifra secondo gli ultimi dati di AdDuplex relativi al mese di novembre. L’azienda si basa su 60 mila computer con gli OS supportati di Microsoft, di cui l’8,6% utilizza Windows 11 con una crescita mensile di quasi il 4%.


Questo mese c’ anche una new-entry: Windows 10 21H2, cio l’ultima versione del pi vecchio OS supportato da Microsoft, distribuita per i PC non compatibili a Windows 11 o per chi non intende cambiare OS. L’aggiornamento di fine 2021 di Windows 10 ha gi una quota di mercato del 3,7%, e attualmente dietro a Windows 10 2004 (11%), Windows 10 20H2 (31,8%) e Windows 10 versione 21H1 (36,8%). Quest’ultima comprensibilmente, ad oggi, la versione di Windows pi diffusa.

Windows 10 si avvicina a una quota a doppia cifra, secondo AdDuplex


I dati di AdDuplex mostrano una crescita costante per Windows 11, anche se non rapidissima. La lenta adozione della nuova release dell’OS di Microsoft presumibilmente dovuta a diversi motivi: roll-out cautelativo da parte di Microsoft, requisiti di sistema di certo non permissivi, paura riguardo ad eventuali problemi di compatibilit da parte di consumatori e aziende. Di quest’ultimo aspetto ha parlato di recente la societ di gestione delle risorse IT Lansweeper, secondo cui solo lo 0,21% dei 10 milioni di PC Windows gestiti internamente passato a Windows 11.

Diversamente, i dati di AdDuplex si concentrano sui computer che eseguono gli annunci del circuito proprietario, ed probabile che i dati siano drogati dal tipo di utenti interessato nello studio. E’ pi probabile che nel pool di PC considerato da AdDuplex ci siano utenti del programma Insider o appassionati che per curiosit hanno eseguito l’aggiornamento al nuovo OS. Solo lo scorso anno Microsoft ha annunciato di aver superato 1 miliardo di dispositivi attivi mensilmente con Windows 10, e quindi probabilmente troppo presto per rilasciare i numeri ufficiali di Windows 11.

In assenza di dati ufficiali con cui confrontare le stime di terze parti, quindi, molto difficile valutare quale sia il vero interesse da parte della gente su Windows 11. A partire dalle nuove release, inoltre sia Windows 10 sia Windows 11 passeranno a un ciclo di rilascio annuale (una nuova versione nella seconda met dell’anno per entrambi), quindi probabile che dovremo attendere il prossimo autuno per avere un quadro chiaro della diffusione sul mercato delle varie release che compongono l’ecosistema Windows.



Idee regalo,
perch perdere tempo e rischiare di sbagliare?

REGALA
UN BUONO AMAZON
!



Source link

Rispondi