Nuovo rinvio per il telescopio spaziale James Webb: sar lanciato il 22 Dicembre 2021


Mancava poco meno di un mese al lancio del telescopio spaziale James Webb (data fissata per il 18 Dicembre) quando è arrivata una notizia inattesa. Nella giornata di ieri è stato annunciato congiuntamente da NASA ed ESA che il lancio è stato posticipato per un problema durante l’assemblaggio. Gli appassionati dovranno tenere il fiato sospeso ancora per qualche giorno.

james webb

La nuova data di lancio del JWST è ora fissata per il 22 Dicembre, secondo l’annuncio delle agenzie spaziali. Questo significa che mancano attualmente 29 giorni alla partenza del grande telescopio spaziale. Tutte le precauzioni sono necessarie in quanto non sarà possibile riparare in maniera efficace il telescopio spaziale se dovesse capitare qualcosa dopo il lancio. Ricordiamo infatti che il JWST si troverà a circa 1,5 milioni di km dalla Terra.

Il telescopio spaziale James Webb sarà lanciato il 22 Dicembre 2021

Il nuovo ritardo è dovuto, secondo quanto riportato ufficialmente, da un incidente durante l’integrazione del JWST sull’adattatore per il razzo Ariane 5 che si trova nello spazioporto europeo di Kourou, nella Guyana francese.

Quando i tecnici erano intenti nel preparare il telescopio spaziale James Webb per l’installazione sull’adattatore di lancio, un morsetto a fascia si è allentato in maniera imprevista. Questo ha causato una vibrazione del telescopio spaziale. Essendo uno strumento particolarmente delicato (e costoso) i tecnici e gli ingegneri vogliono essere sicuri che non ci saranno problemi durante le fasi di integrazione e di lancio.

jwst

La NASA sta indagando su quanto accaduto per capire l’origine del problema e possibili danni alla struttura del JWST. Per capire se effettivamente non ci siano stati problemi saranno eseguiti una serie di test che termineranno alla fine di questa settimana. A questo punto NASA e ESA dovrebbero rilasciare un aggiornamento ufficiale.

Thomas Zurbuchen (amministratore associato della NASA) ha dichiarato “sono fiducioso che il team farà tutto il possibile per preparare Webb ad esplorare il nostro passato cosmico. Il telescopio Webb sta per svelare l’Universo in modi inimmaginabili. Certamente, questo passaggio vale l’attesa”. Di per sé l’imprevisto non dovrebbe rappresentare un vero problema, ma solamente i test in corso lo potranno stabilire con certezza.

Come scritto in apertura, il telescopio spaziale James Webb si troverà a 1,5 milioni di km dalla Terra nella sua posizione definitiva. Ci vorranno circa 29 giorni prima che JWST si disponga nella sua configurazione per le osservazioni con i primi risultati scientifici che dovrebbero arrivare in sei mesi. Non resta che “incrociare le dita” e aspettare le buone notizie.







Source link

Rispondi