Le Tesla Model Y Performance cinesi sono meglio: costano meno e hanno chip AMD Ryzen e batteria servizi al litio


La fabbrica GigaShanghai Tesla ha iniziato a sfornare le Model Y Performance, che stanno quindi finendo nelle mani dei primi fortunati clienti cinesi. Oltre al già noto ottimo assemblaggio dei componenti, merito della maggiore attenzione degli operai locali, sembra che queste auto portino in dote altre migliorie tecniche.

Sui social sono comparsi alcuni video dei clienti che mostrano il software del display centrale in funzione, che offre una fluidità di scorrimento notevolmente migliorata anche quando usato per internet o contenuti video. Gli utenti hanno poi scoperto il motivo di queste prestazioni, ovvero la presenza del chip grafico AMD Ryzen.

Tesla Model Y MIC

C’è una novità anche “sotto il cofano” perché si è scoperto che Tesla ha aggiornato in queste vetture la batteria dei servizi, che solitamente è una classica unità a 12 volt al piombo. Invece le Model Y Performance cinesi montano per la prima volta di serie una batteria al litio da 16 volt.

La vettura è in vendita in Cina per l’equivalente di 53.000 euro, un prezzo decisamente competitivo rispetto ai quasi 69.000 euro italiani, con i clienti nostrani che per altro dovrebbero attendere la consegna non prima dell’inizio del 2022.





Source link

Rispondi