La nuova Hyundai elettrica non è quella che ti aspetti. La Grandeur diventa un capolavoro di design


Non la prima volta che vediamo delle “operazioni nostalgia”, con le case automobilistiche impegnate nel rivedere le proprie glorie del passato in chiave moderna. Questa volta il turno di Hyundai, che per il trentacinquesimo anniversario della Grandeur ha pensato di modificarla come one-off elettrica e retro-futuristica.

Hyundai Grandeur

Ritroviamo quindi anche nella berlina di lusso degli anni ’80 i nuovi fari LED pixel, come sulle recenti vetture della gamma Ioniq, le stesse da cui sono state prese diverse tecnologie trapiantate nella Grandeur.

Hyundai Grandeur

Il cruscotto ora caratterizzato da un grande quadro, con all’interno due display, di cui quello destro touchscreen, proprio come nella Ioniq 5. Troviamo poi un secondo schermo anche nella parte bassa, all’inizio della console centrale. Spicca appena dietro il selettore di marcia, che una replica delle leve che si trovano negli aeroplani.

Hyundai Grandeur

Il tutto contornato da materiali di alta qualit, come legno, velluto, pelle, e dettagli in bronzo. Il sedile posteriore sembra di fatto un divano ricoperto di velluto rosso velvet. Si migliora anche l’impianto audio, ora composto da 18 altoparlanti, con gamma sonora riprodotta in modo fedele, e con la chicca della modalit pianoforte, che si pu suonare mediante il display touch mentre l’auto in parking.

Hyundai Grandeur

Non ci sono dettagli sulla motorizzazione elettrica, ma plausibile pensare che la componentistica sia la stessa della gamma Ioniq, ad eccezione dell’architettura a 800 volt, per la quale necessaria la piattaforma E-GMP, che ovviamente la Grandeur non ha. La “resto mod” sar esposta presso lo Hyundai Motorstudio Goyang, per poi spostarsi al Seoul Motorstudio.





Source link

Rispondi