Corea del Sud, è morto Chun Doo-Hwan, il “macellaio di Gwangju”


PECHINO – Il “macellaio di Gwangju” è morto. Chun Doo-hwan, il presidente-dittatore che governò la Corea del Sud col pugno di ferro durante tutti gli anni ’80, si è spento ieri mattina alle 8.40 nella sua casa di Seul. Aveva 90 anni ed era malato da tempo.



Source link

Rispondi