Maltempo: frana a Partanna Mondello rimossa a metà – Sicilia


Solo una parte della strada è stata liberata da detriti


(ANSA) – PALERMO, 14 OTT – Non è stata ancora tutta liberata
la strada di Grotte Partanna dove ieri una frana ha invaso
l’intera carreggiata. Una parte della strada è stata liberata,
ma ancora serve un intervento per liberare un tratto di arteria
ancora invaso da sassi e fango.
   
Per liberare l’asfalto è stato chiesto l’intervento delle
squadre di soccorso. Alla fine dopo una lunga serie di
telefonate ha risposto la protezione civile regionale che ha
inviato una ruspa.
   
“Un nubifragio ha colpito la nostra città – dice il consigliere
comunale Ottavio Zacco – Sono stato personalmente in via
Esperia, Ferrante, Mancuso, Partanna Mondello, Eolo ad aiutare i
residenti a togliere i rifiuti dalle caditoie, per fare defluire
le acque. Ancora una volta la protezione civile di Palermo ha
dimostrato di essere incapace, nonostante il massimo impegno da
parte dell’assessore che personalmente e fisicamente ha seguito
le attività dagli uffici comunale. In via Grotte Partanna, anche
li la protezione civile totalmente assente nonostante la frana.
   
Una frana che fa molto preoccupare, un dissesto idrogeologico da
non sottovalutare, per questo con il deputato Edy Tamajo stiamo
chiedendo un incontro al Prefetto urgente, perché abbiamo il
dovere di mettere in sicurezza la città e i cittadini”. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA