Guido Crosetto abbandona lo studio di Piazzapulita


Da alcune settimane Piazzapulita si sta occupando dei legami, denunciati da un’inchiesta di Fanpage, fra Fratelli d’Italia e ambienti milanesi di estrema destra, che vedono numerose presenze di simpatizzanti fascisti e nazisti. Già settimana scorsa aveva preso parte al dibattito in studio uno dei fondatori del partito guidato oggi da Giorgia Meloni, ovvero Guido Crosetto, che aveva dichiarato in quella circostanza di considerare ancora come “migliore amica” la leader di FdI, prendendone calorosamente le sue difese in occasione di un servizio realizzato da Alessio Lasta.

Crosetto, annunciato anche fra gli ospiti di questa sera, si è presentato regolarmente in studio per la puntata odierna, per poi decidere di abbandonare la trasmissione non appena Corrado Formigli gli ha ceduto la parola.

Ascolto da un’ora la trasmissione e man mano che andava avanti mi domandavo: che cosa ci faccio qua? Io ho una grandissima stima nei confronti del giornalismo e una ancora più grande nei confronti della politica con la P maiuscola e della democrazia. Penso che la democrazia si fondi sul confronto, non sui plotoni d’esecuzione e quando vedo dei plotoni d’esecuzione dico: “Ok, sarebbe giusto che si difendessero le persone che vengono poi uccise”.

“Il plotone d’esecuzione è quello che ho visto nei confronti di Giorgia Meloni e dell’intero centrodestra” ha aggiunto incalzato da Formigli, per poi proseguire:

Io non sono in grado perché ho lasciato la politica tre anni fa e l’ho lasciata proprio perché mi sentivo al di sopra di questo modo becero di farla, per cui sono inadatto nel recitare il ruolo di foglia di fico e faccio l’unica cosa che può fare una persona che si sente inadatta: la saluto, mi scuso e me ne vado.

Guido Crosetto si è così alzato, ma presto è tornato indietro per aggiungere:

Ho sbagliato io da libero cittadino e libero pensatore, non di centrosinistra, ma libero, staccato da ogni partito. […] C’è Alessandro Sallusti che può difendere il centrodestra molto meglio di me.

E con queste ultime parole Crosetto ha definitivamente abbandonato lo studio di Piazzapulita nello stupore generale non solo di Formigli, ma anche degli altri presenti in studio, fra cui Alessandra Sardoni del Tg La7 e Beppe Provenzano, vicesegratrio del Pd.

Così poi Crosetto con un tweet ha spiegato il gesto su Twitter:

Non dividetevi, come al solito, tra squadre di tifosi per commentare il mio gesto. Non ha nulla di politico. È altro. Riguarda il modo di fare le cose. Anche di contrapporsi. Mi è costato molto farlo e ho deciso 5 minuti prima di alzarmi. Mi scuso con Piazzapulita.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *