Omicron, frontiere chiuse dagli Usa al Giappone. Tutte le restrizioni sui viaggi



A inizio settimana Tokyo aveva deciso di chiudere le frontiere a tutti i passeggeri dall’estero, inclusi gli studenti e le persone in viaggio di affari. Nonostante queste misure, nella giornata di martedì in Giappone è stato riscontrato il primo caso della nuova variante, entrato nel paese domenica scorsa e proveniente dalla Namibia.

La Francia (chiusa) rimpatria 20mila cittadini dal Marocco

Sono più di 20mila le persone rimpatriate in Francia dal Marocco a bordo di voli speciali dopo la decisione di Rabat di chiudere le frontiere per cercare di contenere la diffusione della nuova variante.

Lo scrive Le Figaro citando fonti diplomatiche francesi. La maggior parte dei passeggeri rimpatriati in Francia a partire da venerdì sono turisti, ma anche uomini d’affari e “semiresidenti”, ovvero persone che hanno la residenza tra il Marocco e la Francia, hanno spiegato le fonti.

Hong Kong chiude ingressi ad altri 4 Paesi africani

Dopo aver bloccato i confini alle persone in arrivo da Botswana, Eswatini, Lesotho, Malawi, Mozambico, Namibia, Sudafrica e Zimbabwe le autorità di Hong Kong hanno chiuso le frontiere ai cittadini di altri quattro Paesi africani, rafforzando allo stesso tempo le misure di quarantena anti Covid per i residenti della colonia in arrivo da queste nazioni.

Secondo quanto riporta la Cnn, da oggi i cittadini dell’ex colonia provenienti da Angola, Etiopia, Nigeria e Zambia dovranno trascorrere sette giorni in isolamento in una struttura governativa sottoponendosi a tamponi quotidiani e, al termine di questo periodo, dovranno trascorrere un’altra quarantena di 14 giorni in uno degli appositi hotel.



Source link

Rispondi