Incidente a un bus: almeno 45 morti in Macedonia del Nord



Sette persone salve

Al momento non è stato possibile determinare la causa dell’incidente avvenuto verso le 2 di martedì

Articolo aggiornato il 23 novembre alle 09:41

Almeno 45 persone sono morte stanotte in Bulgaria nello schianto di un autobus che trasportava cittadini della Macedonia del Nord. Dodici delle vittime avevano meno di 18 anni. L’incidente è avvenuto «sull’autostrada 40 km a sud di Sofia», ha detto il commissario Nilolay Nikolov, capo del servizio di emergenza disastri, aggiungendo che «sette passeggeri sono stati messi in salvo» ma sono ricoverate con gravi ustioni.

Al momento non è stato possibile determinare la causa dell’incidente avvenuto verso le 2 di martedì. Anche 12 bambini erano nel veicolo, che proveniva da Istanbul e si dirigeva a Skopje. «È una tragedia. Non sappiamo se tutte le vittime siano della Macedonia del Nord, ma questo è quello che supponiamo perché l’autobus è immatricolato nel Paese», ha detto il primo ministro macedone Zoran Zaev.

Il premier ad interim bulgaro Stefan Yanev ha telefonato al primo ministro del Nord Macedonia, Zoran Zaev, informandolo dell’intenzione di recarsi sul luogo dell’incidente.



Source link

Rispondi