45 denunciati in tutta Italia, in arrivo multe per 8 milioni di euro- Corriere.it


di Redazione Online

Controlli a tappeto in tutta Italia coordinati dall’Agenzia delle Dogane: quasi 500 esercizi sottoposti a verifica, scoperti 25 locali commerciali privi di autorizzazione

Maxi operazione contro le scommesse abusive. Dal 16 al 20 novembre sono stati disposti controlli a tappeto in 25 province italiane da parte del Comitato per la prevenzione e la repressione del gioco illegale, la sicurezza del gioco e la tutela dei minori, organismo presieduto da Agenzia delle dogane e che vede la partecipazione di polizia di Stato, carabinieri e guardia di Finanza.

L’operazione ha interessato tutte le regioni italiane – ad eccezione della Valle d’Aosta e del Molise – e gli esercizi sottoposti a controllo sono stati in tutto 454. Sono state denunciate 45 persone per esercizio abusivo di attivit di gioco, individuati 25 esercizi commerciali che, privi di autorizzazione rilasciata da Agenzia delle Dogane e in mancanza della licenza di pubblica sicurezza, raccoglievano scommes

se anche per conto di operatori esteri.

Sono stati sequestrati 90 apparecchi da intrattenimento, 17 totem, 64 personal computer. Infine, 14 persone sono state sanzionati per aver violato le norme anti Covid. Gli Uffici territoriali di Adm apprestano a elevare oltre 200 sanzioni per complessivi 8 milioni di euro. Solo nelle province di Trapani, Reggio di Calabria e Messina sono state elevate sanzioni per importi superiori al milione e mezzo di euro.

1 dicembre 2021 (modifica il 1 dicembre 2021 | 14:58)



Source link

Rispondi