SANITÀ. ADOTTATO DALL’ASREM NUOVO SISTEMA DI CONCORSI ONLINE


Domande online, gestione delle procedure più veloci e ulteriore accelerata sul reclutamento del personale in forza ad Asrem sono solo alcune delle novità introdotte a seguito della adozione del nuovo sistema di concorsi online.

Asrem, infatti, ha scelto una nuova modalità per la gestione dei concorsi che, attraverso la modalità online di presentazione della domanda e la successiva ulteriore informatizzazione delle procedure, saranno più snelli, veloci e più comodi per gli stessi concorrenti.

Attraverso la nuova piattaforma, alla quale è possibile accedere attraverso il sito istituzionale Asrem, nella sezione Concorsi SMART, potranno essere caricate le domande di partecipazione e si potrà seguire, in maniera trasparente, ogni step delle procedure concorsuali.

Lo strumento, voluto fortemente dalla Direzione Aziendale, è necessario per accelerare ancora di più la massiccia opera di reclutamento di personale in atto da mesi. In questo modo sarà possibile aprire nuovi bandi e, allo stesso tempo, gestirne la mole sempre più elevata.

Dal 2020 ad oggi, infatti, sono decine e decine le procedure già concluse e in corso di espletamento.

In particolare negli anni 2020/2021 sono stati portati a conclusione:

1) i seguenti 28 CONCORSI A TEMPO INDETERMINATO, che hanno messo a bando un totale di 117 posti ed hanno consentito la assunzione di 87 unità:

 

 

 

2) sono altresì pubblicati ed in corso di ultimazione i seguenti 28 CONCORSI A TEMPO INDETERMINATO, che hanno messo a bando un totale di 484 posti:

3) Con PROCEDURA DI MOBILITA’, sempre nel periodo di riferimento 2020/2021 sono state esperite 10 procedure e reclutate le seguenti 28 unità A TEMPO INDETERMINATO:

4) Con PROCEDURA DI STABILIZZAZIONE, sempre nel periodo di riferimento 2020/2021 sono state esperite 7 procedure e reclutate le seguenti 100 unità A TEMPO INDETERMINATO:

5) sono altresì pubblicati ed in corso di ultimazione i seguenti 6 CONCORSI PER ATTRIBUZIONE DI INCARICO DI DIRETTORE DI STRUTTURA COMPLESSA:

 

 

Sempre nel periodo 2020/2021 sono stati portati a conclusione:

  1. i seguenti 45 AVVISI A TEMPO DETERMINATO, che hanno messo a bando un totale di 187 posti ed hanno consentito la assunzione di 453 unità:

  1. sono altresì pubblicati ed in corso di ultimazione i seguenti AVVISI A TEMPO DETERMINATO, che hanno messo a bando un totale di 37 posti:

La carenza di personale che attanaglia ogni settore (medico, ma anche amministrativo) e, in maniera ancora più grave, ogni specialità medica è il problema principale sul quale stiamo lavorando – ha commentato il direttore Florenzano -. Tanto è stato realizzato grazie alla abnegazione del personale sanitario impegnato in prima linea e delle Strutture Amministrative che con abnegazione hanno continuato a seguire le procedure di reclutamento. I numeri sopra rappresentati hanno consentito di fronteggiare la situazione ma non sono ancora sufficienti anche per effetto del pensionamento del personale e della difficoltà di reperire personale in particolare medico afferente ad alcune nevralgiche discipline (si noti la reiterazione nel tempo per alcune procedure).

Dobbiamo continuare sulla strada tracciata e la nuova metodologia della gestione on line dei concorsi ci consentirà ulteriori traguardi nel reperire personale a 360°.

E’ una necessità giustamente sottolineata dal Commissario ad acta Toma e certamente condivisa che è diventata la priorità di tutti noi da mesi. Per rendere le procedure sempre più veloci e performanti abbiamo deciso di informatizzarle il più possibile, così da garantire standard di qualità sempre più elevati sia a coloro che vorranno partecipare alle selezioni che, indirettamente, a tutti i molisani. L’impegno da parte di Asrem e della sua direzione aziendale è massimo su questo fronte, prova ne è la grande quantità di bandi che sono stati emessi. Sulla scorta dell’esperienza di questi mesi e nell’ottica di un continuo miglioramento di tutta la macchina organizzativa, abbiamo deciso di rendere smart i concorsi, con l’auspicio di avere sempre più partecipanti e, successivamente, nuovo personale per le nostre strutture”.





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *