Giochi, concerti, musica in strada, stoccafisso e celebrazioni religiose: ecco il programma di San Crispino


PORTO SANT’ELPIDIO – Il cartellone della 32esima edizione della festa dedicata al Santo Patrono elpidiense partirà martedì prossimo e terminerà domenica 31 ottobre con il ritorno della celebre fiera mercato. Il sindaco Franchellucci: “Un programma che rappresenta la ripartenza dopo un anno di rinunce e sacrifici. Neri Marcorè personaggio ideale per rappresentare la nostra città”

Print Friendly, PDF & Email

 

di Leonardo Nevischi

Sarà la trentaduesima edizione della festa di San Crispino, sarà quella caratterizzata dal graduale ritorno alla normalità dopo la pandemia da Coronavirus che lo scorso anno aveva costretto l’Amministrazione comunale ad annullare la fiera mercato ed a ridimensionare tutto il programma a prova di contagi.

“Questo è l’anno della ripartenza e già vedere un tavolo di lavoro così ampio è un segnale forte che mi riempie il cuore – ha esordito la neo assessora al Commercio, alle Attività Produttive e agli Eventi, Patrizia Canzonetta -. Il Covid ha cambiato le nostre vite e con l’avvicendarsi dei vari protocolli di gestione dell’emergenza epidemiologica la festa di San Crispino è diventata una specie di elefante dentro una cristalliera: la parte legata agli adempimenti è veramente pesante. Il merito è degli uffici comunali che ci supportano in maniera puntuale e capillare e dell’Associazione San Crispino Eventi, che si è fatta carico di iniziare l’organizzazione della festa già da quando eravamo ancora in fase embrionale e non si sapeva se con le varie restrizioni sarebbe stato possibile. Quest’anno – seguita la Canzonetta – abbiamo percepito il desiderio di tutti i commercianti e delle associazioni di voler essere presenti e questo ci ha dato un’enorme carica affinché la festa del patrono torni ad essere quel fiore all’occhiello che è sempre stato per la nostra comunità”.

Dimostrazione di collegialità data dalla collaborazione tra le associazioni di quartiere ed i commercianti che ha riempito di orgoglio anche il presidente dell’Associazione San Crispino Eventi, Mirco Catini: “San Crispino è l’anima di questo paese e senza le attività che, nonostante il periodo, ci hanno dato un contributo nulla sarebbe stato possibile (la stima complessiva dei costi da parte degli organizzatori ammonta a 50 mila euro, ndr). Merito anche del supporto delle associazioni di categoria come Cna, Confartigianato e Confcommercio – sottolinea Catini -. San Crispino è una festa molto grande: gli altri anni ci riunivamo già a maggio per organizzare l’edizione di ottobre, ma quest’anno non è stato facile farlo a causa delle normative stringenti. Nonostante ciò siamo riusciti a mettere in piedi un cartellone molto vasto facendo ritornare sia il concertone sia la fiera mercato, con l’unica eccezione che il concerto non si terrà il giorno prima della fiera ma il weekend precedente. Sarà una festa da vivere con la mascherina, ma siamo certi che sotto ad essa il sorriso non mancherà”.

Da martedì 19 a domenica 31 ottobre la città sarà animata da giochi e gonfiabili per bambini, concerti, spettacoli teatrali, musica in filodiffusione per le vie del centro (Cesare Battisti, Principe Umberto, piazza Garibaldi e piazzetta Taxi-Santi), cooking show con degustazione di stoccafisso e celebrazioni religiose. “Due settimane ricche di eventi dedicati alla cultura ed alla solidarietà – ha proseguito l’assessora al Turismo Emanuela Ferracuti -. È stato stilato un programma a 360 gradi che coprirà tutte le esigenze e che vedrà la partecipazione anche di persone fuori regione. L’auspicio è che il numero relativo alle presenze si possa avvicinare a quello degli anni passati”.

A farne le spese, rispetto alle edizioni precedenti, saranno soltanto le serate disco targate “Dance all night”, i numeri legati alle bancarelle della fiera mercato (245), il numero di partecipanti ai concerti e le modalità per accedervi. Infatti, sebbene grazie all’ultimo dpcm la capienza per il concertone del 23 ottobre sia arrivata al 100% e non vedrà spazi vuoti tra una sedia e l’altra, l’area predisposta al concerto avrà comunque solamente 520 posti a sedere, ai quali sarà possibile accedervi solo su prenotazione e con obbligo di green pass (per la prenotazione è possibile contattare il numero 328-7756579 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18). In caso di pioggia la location si sposterà al Teatro delle Api.

“Non poteva esserci personaggio più rappresentativo di Neri Marcorè per rappresentare la rinascita della nostra città dopo un periodo difficile come quello legato alla pandemia – ha commentato il sindaco Nazareno Franchellucci -. Lui rappresenta l’immagine della Porto Sant’Elpidio che ce l’ha fatta”.

Ruolo importante anche per le associazioni di categoria: durante la festa la Confcommercio attuerà uno sconto sulla prezzistica dei negozi aderenti, mentre la Cna si renderà protagonista con l’iniziativa ‘Arte e Tradizione in Centro’. “Dal 2019 collaboriamo con San Crispino e quest’anno, per dare una spinta in più agli artigiani e ai commercianti che hanno superato egregiamente le difficoltà della pandemia e sono ripartiti, abbiamo pensato ad un ‘menù dell’artigiano’ – spiega Maria Laura Bracalente, funzionaria della Cna -. L’iniziativa sarà dislocata in tutta la città con ben 40 attività aderenti e consisterà nel presentare un menù speciale, un gusto di pizza particolare oppure un tipo di gelato nuovo a tema San Crispino. Già qualche bar ha sperimentato il caffé de lu cazolà e sarà divertente scoprire cosa si inventeranno le altre attività. Chi aderirà sarà riconoscibile dalla locandina esposta all’esterno”.

 

IL PROGRAMMA COMPLETO DEI FESTEGGIAMENTI

Martedì 19 Ottobre

ore 7.30 – On Air Radio Maria in occasione della festa trasmetterà la messa dalla Chiesa Madonna della Fiducia

Mercoledì 20 Ottobre

ore 21.00 – Cooking Show Degustazione di stoccafisso ristorante Il Gambero, Le Grottacce, Il Giardino, Ciak Brasserie, Cocoon, La vaca Paca, Tropical, Papillon, Trentasette

Venerdì 22 Ottobre

Accensione luminarie

Sabato 23 Ottobre

ore 16.00 – Adorazione Eucaristica Chiesa Santissima Annunziata

ore 21.30 – Concerto Neri Marcorè e la sua band “Le mie canzoni altrui” in piazza Garibaldi

Domenica 24 Ottobre

ore 9.00 – Santa Messa

ore 10.00 – Inaugurazione e benedizione mezzi di volontariato presso il piazzale della chiesa

ore 10.00 – Salotto della Calzatura

ore 11.00 – Raduno auto e moto d’epoca per le vie del centro

ore 15.00 – On Air Radio Fm, musica e intrattenimento in filodiffusione con la regia di Miki Mercuri, Paolo Balestrieri, Mirco Catini, Dj Frans, Ricky Dj e Franco Nardi

Lunedì 25 Ottobre

dalle ore 10.00 alle ore 20.00 – San Crispino Day, gonfiabili e giochi per bambini per le vie del centro città

ore 17 – Concerto d’organo con il maestro Alessandro Casali presso la Chiesa Santissima Annunziata

ore 18.30 – Solenne celebrazione eucaristica presso la Chiesa Santissima Annunziata con a seguire spettacolo pirotecnico nello spiazzale antistante la chiesa

ore 20.30 – Trofeo San Crispino tra parrocchie presso “lu campittu de li preti”

Giovedì 28 Ottobre

ore 21.30 – Presentazione del libro “Rossi Rossi Rossi” presso il Teatro della Api, con ospiti del mondo del calcio e presentazione squadra Atletico Calcio P.S.Elpidio

Venerdì 29 Ottobre

ore 20.00 – Arte e Tradizione in Centro, il Menù dell’Artigiano

ore 21.00 – Orchestra di fiati al Teatro delle Api, spettacolo a favore dell’associazione La Crisalide

dalle 19 alle 22 – Stoccofest nei ristoranti aderenti della città (Le Grottacce, San Crispino, Il Giardino, Ciak Brasserie, Il Gambero, La Vaca Paca, Tropical, Papillon, Trentasette, La Perla sul Mare)

ore 22.30 – Deejay on the Street in filodiffusione con Dj Nikitas

Sabato 30 Ottobre

ore 10.30 – Inaugurazione della statua di Nazzareno Rocchetti in memoria delle vittime del Covid 19 al Civico Cimitero

ore 20.00 – Arte e Tradizione in Centro, il Menù dell’Artigiano

dalle 19 alle 22 – Stoccofest nei ristoranti aderenti della città (Le Grottacce, San Crispino, Il Giardino, Ciak Brasserie, Il Gambero, La Vaca Paca, Tropical, Papillon, Trentasette, La Perla sul Mare)

ore 22.30 – Music on the street per le vie del centro in diretta su Radio Fm Faleria con la regia di Dj Frans, Miki Mercuri, Jhonny X Voice e Poalo Balestrieri

Domenica 31 Ottobre

dalle ore 7.00 alle ore 20.00 – 32esima Fiera mercato per le vie del centro città

dalle 19 alle 22 – Stoccofest nei ristoranti aderenti della città (Le Grottacce, San Crispino, Il Giardino, Ciak Brasserie, Il Gambero, La Vaca Paca, Tropical, Papillon, Trentasette, La Perla sul Mare)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Source link

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *