Donald Trump contro Meghan Markle: «Ha usato Harry e mancato di rispetto alla regina»


Che tra Meghan Markle e Donald Trump non corra buon sangue, è noto a tutti. Lei lo ha definito «misogino» e «diviso», schierandosi apertamente dalla parte di Joe Biden durante le ultime elezioni presidenziali. Il tycoon americano, dal canto suo, non ha mai perso occasione di rispondere a tono alla duchessa, e così ha fatto anche nell’ultima intervista rilasciata all’amico e collega Nigel Farage per GB News.

«Non sono mai stato un suo fan», esordisce l’ex presidente USA, puntando il mirino contro Meghan. «Penso che abbia usato il principe Harry in maniera orribile, rovinando il suo rapporto con la famiglia. Credo che un giorno lui si pentirà di tutto questo», è la previsione di Trump, che poi tira in mezzo anche la regina Elisabetta. «Credo che abbia sofferto molto per l’allontanamento del nipote».

«Con il suo comportamento, la duchessa ha mancato di rispetto alla royal family e a Sua Maestà, che è una persona straordinaria». Dalla Florida, l’imprenditore repubblicano si concentra quindi su una delle principali accuse che vengono mosse contro Meghan, ossia di «manipolare» il marito. Non solo: Trump entra anche nella polemica riguardo la campagna dell’ex attrice in favore dei congedi parentali retribuiti.

Nelle scorse settimane, infatti, è stata accusata di «ingerenza politica» per aver chiamato due senatrici sui loro numeri privati per esortarle a votare in una certa direzione, oltretutto presentandosi non come cittadina americana bensì con il titolo reale britannico. «Azioni parecchio inappropriate», è l’etichetta dell’ex presidente, che conferma di volersi ricandidare qualora Meghan scendesse davvero in campo.

«Spero che accada», aveva già detto Trump lo scorso marzo, parlando con FoxNews. «Perché, se dovesse succedere, avrei una motivazione ancora più forte per provarci di nuovo». È l’alba di una sfida per la Casa Bianca?



Source link

Rispondi