Dentro le nozze di Jennifer Gates: tra Covid-test, i Coldplay e il ballo con papà Bill


Tre giorni di festeggiamenti, in armonia e sicurezza. Jennifer Gates, primogenita dell’imprenditore Bill, ha sposato nel weekend il compagno Nayel Nassar, campione di equitazione: un matrimonio da 2 milioni di dollari (oltre 1,7 milioni di euro) e circa 300 invitati, con il ricevimento principale che è andato in scena a North Salem, nello stato di New York, nella tenuta di famiglia dove la coppia vive da un paio di anni ma che è pure un maneggio di super lusso.

La location perfetta per coronare il loro sogno d’amore, dato che ad unire Jennifer e Nayel è stata proprio la passione per i cavalli: lei, 25 anni, cavalca da sempre e ha partecipato ad alcuni Grand Prix, lui, 30, è un cavallerizzo professionista che ha partecipato pure alle recenti Olimpiadi di Tokyo. «Pianificare tutto non è stato semplice», ha detto lei a Vogue, «proprio perché lui si stava allenando per i Giochi e io ero nel pieno del tirocinio di medicina».

«L’organizzazione è stata impegnativa soprattutto a causa della pandemia e del divorzio dei miei genitori», ha detto ancora Jenn, che è riuscita a riunire per la prima volta in pubblico papà Bill e mamma Melinda dall’annuncio della loro separazione. I due, che lo scorso maggio si sono lasciati dopo 27 anni insieme, sono infatti arrivati a North Salem con elicotteri separati, ma sono stati poi paparazzati sorridenti, uno vicino all’altra, emozionantissimi per la figlia.

«È impossibile descrivere a parole quanto mi renda felice e orgoglioso vedervi così», ha scritto su Instagram il fondatore di Microsoft. «Che gioia celebrare il vostro amore», ha replicato su Twitter l’ex moglie, «sono grata che, per un giorno speciale, siate riusciti a riunire tutti in sicurezza». In effetti la questione-Covid non è stata sottovalutata: «Tutti gli ospiti avevano completato il ciclo di vaccinazione e avevano pure un test negativo», ha spiegato Jenn.

Ad aiutare gli sposi ci ha pensato Marcy Blum, una tra le wedding planner più famose al mondo: la tre-giorni di festeggiamenti è iniziata venerdì sera con una cerimonia religiosa e il primo , poi sabato è andata in scena la cerimonia principale con rito civile, infine domenica un rilassante brunch di chiusura. Il catering lo ha curato lo chef Jean Georges, Jenn ha indossato almeno tre splendidi abiti (di cui uno personalizzato firmato dalla stilista Vera Wang).

Anche la musica è stata grande protagonista: a North Salem si sono esibiti i Coldplay, alternandosi con il cantautore Harry Hudson, amico della coppia, che ha intonato la sua Yellow Lights per il primo ballo degli sposi. Ovviamente non è mancato neppure il lento tra papà e figlia, sulle note di Can You Feel the Love Tonight. «Un sogno che è diventato realtà», ha concluso Jennifer, che su Instagram ha riassunto tutto in solo due parole, accanto ad una dolce foto.

«My universe».



Source link

Rispondi