Berlino: arriva su Netflix lo spin-off della Casa di Carta


Sapevamo che Netflix non avrebbe rinunciato con tanta facilità a uno dei pochi franchise riconoscibili della piattaforma, e avevamo ragione. E così, a pochi giorni dall’uscita della seconda e ultima parte della quinta e ultima stagione de La Casa di Carta, Netflix si porta avanti e annuncia a sorpresa la messa in produzione di uno spin-off dedicato a uno dei personaggi più apprezzati della serie: Berlino. Era da tempo che circolavano voci su possibili cross-over della serie spagnola più famosa del mondo e la scelta di partire da una maschera così iconica che ha aleggiato sulla Casa di Carta anche molti anni dopo la sua scomparsa, almeno sulla carta, si mostra più che vincente.

Berlino, definito un personaggio «crudele, eroico, e divertente allo stesso tempo», dovrebbe vedere la luce su Netflix nel 2023, mentre l’attore Pedro Alonso, impegnato nella promozione anche di quest’ultima stagione de La Casa di Carta, si è sempre detto propenso all’idea di tenere in vita un ruolo così iconico come quello di Berlino: «Siamo alla fine di un ciclo, e ora ne ha inizio un altro. Berlino è un personaggio che ha dato molto e continuare a interpretarlo è un peso e una responsabilità, ma spero che gli autori continuino a rischiare con lui. L’emozione quando succedono queste cose non può che essere una cosa positiva, ti fa tremare e sentire vivo come quando sei sul bordo di un precipizio», ha detto l’attore.

Berlino in La Casa di Carta

È evidente che Netflix abbia intenzione di battere il ferro finché è caldo così come ha scelto di fare HBO con il franchise di Game of Thrones, che continuerà nell’attesissimo spin-off House of the Dragon, ambientato duecento anni prima gli eventi della serie originale che, ancora oggi, continua a essere la più seguita della storia del network. La speranza, naturalmente, è che i fan possano manifestare ancora l’affetto nei confronti della serie assicurando alla piattaforma un ritorno di immagine e di views, e qualcosa ci dice che Berlino riuscirù nell’intento.



Source link

Rispondi