Ghostbusters Legacy primo al boxoffice italiano del weekend, oltre le aspettative negli USA



Appena uscito in sala, Ghostbusters Legacy è primo al botteghino italiano del weekend, ma negli Usa ha superato le previsioni degli analisti. Qui da noi al secondo posto c’è Eternals, al terzo The French Dispatch.

Ghostbusters Legacy di Jason Reitman, il Ghostbusters 3 molto atteso dai fan della saga, è alla sua uscita entrato direttamente al primo posto del boxoffice italiano del weekend, con 1.038.000 euro. Una vittoria in un contesto italiano piuttosto tiepido, che ha visto calare del 28% gli incassi generali rispetto alla scorsa settimana. Ghostbusters Legacy comunque è partito assai bene oltreoceano: negli USA con 44 milioni di dollari ha superato le aspettative che lo davano sui 27-35, quindi ha totalizzato al momento nel mondo finora 60 milioni. Considerando che il suo budget è stato relativamente ristretto per questo tipo di lungometraggio (75 milioni di dollari), gliene basteranno 140-150 per rientrare nei costi: è assai probabile che riesca nell’impresa.

Tornando all’Italia, slittato al secondo posto Eternals ha portato a casa altri 721.000 euro, raggiungendo il totale nostrano di 7.539.000: comincia seriamente a tallonare i 7.985.000 di No Time to Die, record stagionale. Nel mondo Eternals è a quota 336.100.000 dollari, su un budget di 200: deve arrivare almeno a 400 per non floppare, nonostante per paradosso la sua performance in questi tempi difficili sia piuttosto solida.

Stabile in terza posizione l’ultima eccentrica fatica di Wes Anderson con il corale The French Dispatch, una spiritosa storia giornalistica con un cast all-star, composto anche da habitué del suo cinema: nel fine settimana registra altri 474.000 euro, per un complessivo italiano di 1.482.000.

Esordio al quarto posto per My Hero Academia: World Heroes Mission: l’anime in uscita evento, basato sull’amato manga di Kōhei Horikoshi e sulla serie tv dello studio Bones, è riuscito a portare a casa 339.000 euro. Si tratta del terzo lungometraggio animato del ciclo ad arrivare nel nostro paese: prima ci sono stati My Hero Academia the Movie: Two Heroes e My Hero Academia the Movie 2: The Heroes Rising.

Cade dalla seconda alla quinta posizione Zlatan, il biopic dedicato a Zlatan Ibrahimović, candidato per sei volte come FIFA World Player of the Year e undici volte al Pallone d’oro: l’Italia sportiva continua a essere incuriosita dal film, che raggiunge il 1.436.000 d’incasso totale (306.000 euro in questo weekend).

Il box office completo del weekend





Source link

Rispondi