Comunali: in Emilia-Romagna 4 ballottaggi, 68mila al voto – Emilia-Romagna


A Cento (Ferrara), Cattolica (Rimini), Pavullo e Finale (Modena)


(ANSA) – BOLOGNA, 14 OTT – Cento in provincia di Ferrara,
Pavullo nel Frignano e Finale Emilia nel Modenese e Cattolica
nel Riminese. Sono i 4 comuni dell’Emilia-Romagna che per
eleggere il primo cittadino ricorreranno al ballottaggio, dopo
la tornata amministrativa del 3 e 4 ottobre scorso.
   
L’appuntamento è fissato domenica 17 e lunedì 18 ottobre 2021
con gli stessi orari previsti per il primo turno, ovvero dalle 7
alle 23 di domenica e dalle 7 alle 15 di lunedì. Le operazioni
di scrutinio avranno inizio subito dopo la chiusura delle urne.
   
Sulla scheda, sempre di color azzurro scuro come nel primo
turno, gli elettori troveranno stampati i nomi dei due candidati
sindaco e sotto anche i simboli delle liste che lo sostengono.
   
Richiamati alle urne oltre 68mila elettori: quattro sfide e 8
contendenti, di cui una sola donna a Cattolica. I ballottaggi
sono tra: Edoardo Accorsi e Fabrizio Toselli a Cento; Luciano
Biolchini e Davide Venturelli a Pavullo nel Frignano; Claudio
Poletti detto ‘Marco’ e Sandro Palazzi a Finale Emilia; Franca
Foronchi e Mariano Gennari a Cattolica. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA